Tube testing Controlli Non Distruttivi

Le continue sollecitazioni meccaniche o chimiche a cui sono sottoposti gli scambiatori di calore possono creare usure e corrosioni con conseguenti arresti non programmati e danni collaterali alla macchina, è quindi importante sapere lo stato delle tubazioni, con una manutenzione preventiva, l’analisi del tube testing identifica il problema e lo risolve prima che il danno avvenga.

La Tellini & Company utilizzando macchinari all’avanguardia nel settore delle Eddy Current e ultrasuoni è in grado di rilevare corrosioni, crepe interne ed esterne anche le più piccole, lo spessore della tubazione e quant’altro possa creare problemi futuri con conseguenti fermo macchine, danni al compressore o all’interno dello scambiatore stesso.

Il controllo con correnti indotte è costituito dal procedimento di indurre piccole correnti elettriche all'interno di un materiale conduttivo e di osservare le interazioni che si creano tra il materiale e le correnti.
 

Tube testing


Un certo numero di fattori all'interno del materiale influenzerà il flusso delle correnti indotte al suo interno; il comportamento delle correnti, in relazione a questi fattori, costituisce il risultato del controllo.

Le correnti indotte possono essere applicate a scambiatori, cilindri, tubi, lamiere e rivestimenti, e forniscono un mezzo per misurare la connettività, rilevare discontinuità e determinare lo spessore di rivestimenti e placcature.

I vantaggi nell'utilizzo delle correnti indotte sono:

  • Precisa misura della conduttività
  • Indicazione immediata
  • Velocità del controllo
  • Rilevazione di discontinuitàanche molto piccole
  • Metodo non a contatto

Richiedi informazioni